Perché sogniamo il nostro ex partner?

Sognate sempre il vostro ex partner? Credete di provare ancora qualcosa per quella persona? Forse potreste avere ragione, ma non preoccupatevi, perché possono esserci molte altre spiegazioni.

Calderón de la Barca disse molto tempo fa che “la vita è sogno ed i sogni, sogni sono”. Vita e sogno, così intrecciati l’una con l’altro ed inseparabili a tal punto che una non può sostituire l’altro. E così, in questo mare magnum tra onirismo e realtà, il vostro ex partner potrebbe giocare un ruolo importante.

Sognare l’ex partner non è drammatico come crediamo
A volte pensiamo che sognare un ex partner significa non aver superato la separazione. Tuttavia, questa non è l’unica spiegazione. Difatti, ci sono molti altri motivi per cui si può verificare questa situazione.

In generale i sogni rappresentano aspetti della nostra vita che permangono nel nostro subconscio e che non siamo capaci di risolvere durante la veglia, ma questo non significa che il problema sia causato da una relazione non superata con un ex.

Nonostante un ex ci possa apparire in sogno, dunque, non è detto che proviamo ancora qualcosa per lui/lei. La sua proiezione nei sogni non implica provare ancora sentimenti per quella persona.

Difatti, nonostante i sogni siano rappresentazioni oniriche del nostro subconscio, sbaglieremmo a realizzare un’interpretazione letterale o diretta degli stessi. Sono simbolici, ma non sono un riflesso fedele della nostra realtà interiore.

“Sognare, in teoria, significa vivere qualcosa, ma vivere sognando significa non esistere”.
-Jean Paul Sartre-
Interpretare i sogni con il proprio ex partner

Una volta esposto il tema, lo psicologo Marc Rodríguez considera che baciare un ex partner in un sogno non implichi amore o sentimenti per quella persona.

Tuttavia, potrebbe essere una rappresentazione della necessità di provare amore o essere amati. Perché? Perché quella persona rappresenta l’affetto ricevuto e dato nella propria vita e per questo viene evocato durante il sogno, come fatto vissuto; quanto non ci è accaduto non può, logicamente, essere evocato.

Pensate che sogni di questo tipo non ci turberebbero se negli stessi non comparissero persone che sono state importanti per noi. Tuttavia, sognare il nostro ex potrebbe anche avvisarci che qualcosa non va per il verso giusto. Ad esempio, potrebbe indicare che abbiamo una relazione con un’altra persona e che questa non soddisfa le nostre aspettative.

Nel caso di persone single, ad esempio, sognare con un ex potrebbe rappresentare insoddisfazione. Si tratta di sogni che, nonostante siano associati a sentimenti positivi come l’amore, non smettono di trapelare un fondo di malinconia.

Pensate che è possibile che il nostro subconscio ci mostri, con ogni rappresentazione onirica, che soffriamo di certe carenze affettive. In questo senso, lo psicologo Marc Rodríguez consiglia ad ogni persona di mantenere un’elevata stima di se stessa e di circondarsi di persone che la amano e che si preoccupano per lei.

Nel frattempo, chiudete i conti in sospeso

Un fatto è, però, ovvio: se questi sogni si verificano troppo spesso, dobbiamo agire. Che si tratti di carenze affettive o di problemi attuali o anche di tensioni da risolvere con il nostro ex partner.

Forse la relazione si è conclusa male e la risoluzione non è stata adeguata. Difatti, questi sogni possono presentarsi come incubi leggeri. In tal caso, potrebbero voler dire che ci sono ancora aspetti di cui parlare e ferite da cicatrizzare.

Un’altra variabile che contribuisce alla comparsa  di questi sogni è l’insicurezza. È normale che, quando si comincia una nuova relazione, si provino sensazioni passate e anche che si facciano paragoni ccon altri partner passati, e per questo i ricordi possono riaffiorare sotto forma di sogni.

In questi casi, i sogni sono spesso tristi, fatto che denota insicurezza, trasmessa dal subconscio durante le ore di riposo. In realtà, potrebbero addirittura essere interpretati come avvertimenti che noi stessi ci diamo per evitare di commettere gli errori del passato.

“Vale più sognare la propria vita che viverla, anche se viverla equivale a sognarla”
-Marcel Proust-
Come vi abbiamo detto, sognare un ex partner non indica necessariamente che si continui a provare dei sentimenti per lui/lei, poiché il nostro subconscio si serve di volti conosciuti per esprimere le nostre sensazioni. Sono riflessi del passato che vi possono insegnare a riflettere sul presente, in modo che sia migliore.

D’altro canto, non sarebbe negativo nemmeno se questa situazione, presentandosi una o varie volte, potesse spingerci a capire il sogno che riflette. In qualsiasi caso, non dimenticate mai che i sogni sono rappresentazioni simboliche e hanno più a che vedere con ciò che ci capita piuttosto che con ciò che vediamo negli stessi.

Fonte