Alcune vecchie lire valgono una fortuna, ecco come riconoscerle…

Tralasciamo per un attimo il potere d’acquisto dell’Euro e pensiamo a quanti di noi, un po’ per passione, nostalgia o semplicemente per negligenza si sono dimenticati di sostituire tutte le banconote e monete del vecchio conio. Pensiamo per un attimo a quei vecchi pantaloni che usiamo saltuariamente per fare bricolage o il portagioie dove “scarichiamo” le monete in eccesso. Non è raro trovarci alcune Lire, monete o banconote dimenticate e ormai insostituibili.
Abbiamo buttato via i soldi? Non è detto. Vediamo perché.

Le vecchie Lire che valgono una fortuna
Tra i mercatini che frequenti in giro per il nord Italia ho sentito spesso la leggenda di anziani che, abituati a nascondere la propria pensione in post impensabili, abbiano ritrovato solo dopo molti anni il gruzzolo di Lire rare nascosto. Si narra inoltre che a Pesaro una signora abbia trovato all’interno della casa dello zio defunto un tesoro di centinaia di milioni di Lire. Tuttavia la Banca d’Italia sostiene che la signora non possieda nulla di più che un mucchio di carta straccia non convertibile in Euro sonante.

La morale qual è? Buttiamo via i vecchi portafogli e le scatole zeppe di monete antiche? Assolutamente no!
Alcune monete rare, dalla tiratura limitata possono valere fino a 2.000€ e un vecchio salvadanaio pieno di Lire può trasformarsi in un tesoro dal grande valore.

Il valore delle monete rare
Nelle prossime righe vi segnalo alcune monete rare che possono valere un bel gruzzoletto e arrotondare lo stipendio o la pensione in questo periodo di crisi. Per approfondire il valore, la storia e la tiratura di ogni monete, clicca sul link relativo ad ogni moneta.
Le 2 Lire del 1958 – Valore da 100 a 500 euro
È una moneta rara e molto antica, riconoscibile dal disegno inconfondibile. Il valore varia a seconda dello stato di usura: dai 100€ fino ai 500€ per una moneta in ottimo stato.

Le 100 Lire del 1955 – Valore: 1.200 euro
Monete non particolarmente rare ma nel caso in cui abbiate la fortuna di ritrovarvi fra le mani questa moneta datata 1955, potete stare sicuri di guadagnare almeno 1.200€. Non male!

Le 10 Lire del 1947 – Valore: da 5.000 ai 6.000 Euro
Se siete in possesso di questa moneta rara, sedetevi perché avete fatto il botto: è la Lira che il valore maggiore e se ben conservata può valere quanto una crociera intorno al mondo per 2 persone. Il prezzo varia da 5.000 a 6.000 Euro.

Le 5 Lire del 1956 – Valore: da 50 a 2.000 Euro
Moneta meno rara delle altre mostrate fini ad ora, ma il suo valore è comunque notevole: da 50 a 2.000 Euro a seconda dello stato di conservazione

Le 50 Lire del 1958 – Valore: da 20 a 2.000 Euro
Chi ha avuto la fortuna di tenere fra le mani questa moneta non può averla dimenticata. Chi ha la fortuna di avere ANCORA fra le mani questa moneta rara può chiedere ai negozi specializzati da 20 a 2.000 Euro.

Fonte

 




footer